_DSC0576_edited.jpg

Francesca Falchi collection

ll progetto nasce nel luglio 2020 con l'intenzione di creare una linea di complementi d'arredo dalle forme semplici, morbide e delicate.

Alcuni oggetti sono realizzati in ceramica a freddo  (o gesso), ma l'innovazione sta nei complementi creati con l'ausilio di stampante 3D.

L'intento è quello di utilizzare come materia prima, BIOPLASTICHE derivanti da materie naturali e biodegradabili. Nonostante ciò, il filamento ed il prodotto finito, risulta molto resistente.

L'idea di fondo è stata quella di creare una linea raffinata e che potesse soddisfare i gusti e le esigenze un po' di tutti.

Il prodotto  subisce un processo di post produzione che conferisce, a tutti gli effetti, un aspetto simile alle ceramiche più sofisticate.

Inoltre ho voluto far si, che gli oggetti potessero ricordare a tutti gli effetti, le ceramiche antiche.

Dati anche i miei studi in archeologia, ho sempre amato i suppellettili di un tempo, da qui  i nomi che affido ad ogni creazione, un rimando ad ere passate e gloriose.


Comunque la mia passione per tutto ciò che è antico è sempre rimasto un mio cruccio! A casa mia ho una miriade di libri di storia ed archeologia che di tanto in tanto amo sfogliare.
Ecco perché a molte delle mie creazioni, ho affidato nomi di divinità e personaggi dell'antica Roma e Grecia, ed inoltre anche le caratteristiche materiche e delle forme, rimandano sicuramente a queste epoche.

Nella collezione potete trovare anche una sezione dedicata alle candele, che amo produrre, con forme particolari ma con un rimando evidente a quelle che sono le tendenze del periodo.